The long run

Stephen King l’aveva già capito nel 1979 come sarebbero andate a finire le cose.

Se non ti iscrivevi alla competizione rimanevi un tagliato fuori, ma se iniziavi “la lunga marcia” non potevi fermarti altrimenti il militare sul blindato ti avrebbe stirato con un colpo.

Quello che non aveva previsto era che in questi anni che corrono, nessuno ti sorregge se per strada crolli per il sonno e la stanchezza.

0 Commenti

Lascia una risposta