Bio

Dalla nascita nel 1965 fino ad oggi, tutto il processo creativo di nicola civiero è alimentato da una realtà introspettiva, spesso radicata nelle ri-visite catartiche dei traumi che si snodano dalla prima infanzia fino alla ricerca di una dimensione personale della fede.

 

Il percorso è caratterizzato da motivi ricorrenti (simboli religiosi, frammenti di vissuto, corpi e interpretazioni di essi), simbolismo personale e liberazione psicologica.

 

La complessità concettuale e stilistica dell’opera di nicola civiero – che impiega una varietà di generi, media e materiali – gioca sui poteri di associazione, memoria, fantasia, e ancestrali paure.